Nicola affronta il suo cibo, attratto e trepidante tenta di resistergli sapendo già di non potersi fermare perché ha bisogno di riempire un vuoto – interiore.
“I’m sorry” è un po’ giustificare se stessi per non essere in grado di accettarsi.

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…