kilodrammi presenta

"L'ITALIA E' UN PARADISO"

una lettura di Francesca Cavallo
al clarinetto Alessandro Schirano

testi tratti da
"Nel mare ci sono i coccodrilli" di Fabio Geda e
"Io schiavo in Puglia" di Fabrizio Gatti

"L'Italia è un paradiso" è allo stesso tempo un augurio e una affermazione provocatoria. Le
storie che emergono attraverso i brani di Fabio Geda e di Fabrizio Gatti raccontano due
diverse nazioni: raccontano un'Italia che accoglie, che capisce, che incontra e poi un'Italia
cattiva che emargina, schiavizza, violenta, uccide. Raccontano due paesi possibili che
convivono nella realtà in una nazione sola, la nostra Italia. La storia del piccolo Enaiatollah
Akbari e quella dei braccianti della provincia di Foggia rispecchiano non solo due
situazioni reali, ma anche due ipotesi sul paese che vorremmo. "L'Italia è un paradiso" è il
tentativo di raccontare l'immigrazione in modo diverso da come lo fanno i mass media, è
una sfida a sottrarsi, almeno per mezz'ora, alla logica assurda del "clandestino".

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…