La cellula è la più piccola struttura ad essere classificata come vivente, è un’entità chiusa ed autosufficiente: nemmeno per riprodursi ha bisogno di un suo simile.
Così sono i personaggi di Cellule: completamente impermeabili alle emozioni e alle vite altrui. Nessuno scambio può avvenire tra questi personaggi, solo scontro e violenza. La solitudine è il loro tratto distintivo: nessuno riesce ad entrare nel mondo degli altri, nessuno riesce a comunicare il proprio dolore, il proprio disagio.

La compagnia Asilo Molly Mariuccia, in collaborazione con il Festival Quartieri dell'Arte e Nutrimenti Terrestri
presenta

Cellule

di Luca De Bei

con

Barbara Alesse - donna uno
Andreapietro Anselmi - uomo uno
Maximilian Dirr - uomo due
Cristina Pasino - donna due
Luca Terracciano - uomo tre
Manuel Zicarelli - uomo quattro

Costumi Giuliana Minaldi

Luci Luca Barbati

Regia di Dario Aita

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…