Progetto nato nella regione guatemalteca del Triangolo Ixil, su un altipiano a nord del dipartimento del Quichè, per promuovere la partecipazione della popolazione Maya Ixil nei processi di sviluppo locale e sostenere il recupero del patrimonio storico e culturale indigeno di questo popolo che si stabilì nella zona nel 200 d.c. Le attività del progetto coinvolgono l'intera popolazione residenziale nel Triangolo, pari a circa 130 mila indigeni Ixil. La popolazione di quest'area - formata da Nebai, Cotzal, Chajul e Guatemala - ha subito tre decenni di conflitti armati e violenze di tutti i tipi, tanto che molti degli uomini sono stati uccisi e circa il 70% della popolazione è stata costretta a migrare in altre regioni, lasciando dietro di sé un numero impressionante di vedove e orfani. In linea con gli Accordi di Pace del 1996, e con gli impegni presi riguardo l'identità e i diritti dei popoli indigeni, si rende perciò necessario un sostegno per la ricomposizione del tessuto sociale ed economico.
Regia: Annamaria Gallone - produzione Kenzi
durata: 17'25"

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…