Scatto foto nei musei d’arte contemporanea, poi faccio sparire le opere esposte.
Innanzitutto, quello che rimane è lo spaesamento della gente (mai in posa) di fronte all’arte contemporanea. C’è ancora molta distanza da colmare.
Levare le opere è un po’ sollevare “il velo di Maya” alla banalizzazione della loro fruizione, e i musei ne escono quasi messi a nudo.
Sto scattando e girando in diversi musei d’arte contemporanea in Italia (MAXXI, MACRO, Palazzo delle Esposizioni, Fondazione della Fotografia) e all'estero (MOMA, museo valencia ecc.)
questo video è stato realizzato presso il “Maxxi Museo nazionale delle Arti del XXI secolo, Roma"

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…