Serena Zanardi/Alessandro Marzola :ADM 2011

Vivere per un mese in una casa presa in affitto via internet a scatola chiusa.
Odore di vecchio, oggetti appiccicosi, carta da parati soffocante, sensazione di entrare in casa di sconosciuti dei quali si sente la presenza costante ma non si conosce l’identità.
La casa non è più così misteriosa da quando, da un armadio, appaiono documenti, audiocassette, immagini dei precedenti abitanti, seduti proprio davanti a noi, sulle stesse sedie ma in un altro spazio temporale. La casa è ora luogo di ricerca.
In una foto, riconosciamo ancora giovane, l’anziana vicina, che passando sul pianerottolo, scandisce il tempo al ritmo metallico del bastone.

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…