“…in mezzo alla piazza, dove c'era una folla impressionante, non c'era spazio neanche per muoversi. Così mi sono arrampicato più in alto. Avevo tutta Tahrir davanti: vedevo l'ambulanza, i manifestanti che la lasciavano passare e la gente che si richiudeva dietro di lei. Mi è venuto in mente il versetto del Corano dove Dio diceva a Mosè “Colpisci il mare con il tuo bastone perché le acque si separino”. Hany è un giovane manifestante ferito più volte dai proiettili della polizia e la sua testimonianza parla di un futuro diverso, soprattutto per le nuove generazioni.

Hany è uno dei protagonisti di Volti di Tahrir, un progetto di audio documentazione dedicato alla piazza simbolo della rivoluzione egiziana nei giorni della ripresa degli scontri e durante le prime elezioni post-Mubarak. Volti di Tahrir si compone di una serie di storie di piccolo formato, ritratti intimi che raccontano la vita di dieci ribelli. Sono episodi brevi di un audio-documentario a puntate, che intende testimoniare la molteplicità degli aspetti del mosaico della rivolta.

Volti di Tahrir è un progetto di Marco Pasquini, realizzato con Emiliano Sacchetti e Luca Mandrile.
Autoproduzioni Abbasso il Gradozero

CONTATTI:
abbassoilgradozero@googlemail.com
luca.mandrile@katamail.com

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…