In famiglia lo spazio e il tempo condiviso si dilatano anche grazie all’ingresso dei nuovi mezzi di comunicazione. La casa diventa il luogo in cui si trova il computer connesso a Internet, la cui fruizione è spesso regolata dai genitori, sia in termini di possibilità di navigazione che di accesso stesso alla rete. La casa è allora il luogo in cui i figli, pur rimanendo nella comodità e anche nella protezione della propria famiglia, si affacciano al mondo. Sono i genitori più consapevoli quelli che accompagnano i figli nella loro fruizione mediatica, specie del web. Il telefono cellulare è lo strumento che viene regalato ai figli, spesso in circostanze iniziatiche come la Prima Comunione o la promozione, per rimanere sempre con loro o averli comunque a loro disposizione, anche quando materialmente non si trovano sotto la loro ala protettrice, anche se la connessione mobile rende sempre meno possibile un controllo efficace.

GIOVANI NATIVI DIGITALI?
Avvento tecnologico

A cura di
Sara Carboni
Erika Sgargetta

Multimedia Master
Sapienza Università di Roma
youtube.com/user/MEDmediaeducation

ilblogos.it/wp/webtv/giovani-nativi-digitali/

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…