In seguito alla normativa contenuta nel “decreto liberalizzazioni” il compenso per le prestazioni professionali è pattuito tra professionista e cliente al momento del conferimento dell' incarico. Lo spirito della norma è volto a far partecipare il cliente alla determinazione del compenso attraverso un contraddittorio fondato su una libera contrattazione tra le parti. Ma , in maniera conforme alla tendenza delle riforme professionali di questa legislatura, alle conseguenze sui professionisti si è pensato ben poco.

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…