Milano, quartiere di Gorla, sabato 20 ottobre 2012: interventi dei rappresentanti dell’associazione dei familiari delle vittime, della Regione Lombardia, della Provincia e del Comune di Milano. Commemorazione per il 68esimo anniversario del bombardamento aereo del 1944 che distrusse la locale scuola elementare uccidendone tutti gli alunni e insegnanti (circa 200). Da quel giorno fino all’aprile 1945 furono chiuse tutte le scuole di Milano. Questa fu una delle tragiche dirette conseguenze delle guerre di aggressione scatenate dal fascismo e da Mussolini, così come prima dagli italiani erano state bombardate le popolazioni abissine con i gas asfissianti e le città repubblicane spagnole, nonché le colonne di profughi civili mitragliate in Francia nel 1940. Storicamente fu proprio l’Italia durante la guerra di Libia del 1911 a teorizzare ed utilizzare per prima il bombardamento aereo delle città (…).

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…