Che siano affini o divergenti i Soviet Soviet dimostrano comunque di essere fedeli alla linea (semmai ce ne fosse una) regalandoci questa pregevole cover di Curami dei Cccp. Un tiro secco sotto il sette che forse neanche il mitico Lev "Ragno Nero" Yashin sarebbe in grado di parare. Del resto qui si fanno Prodezze e le prestazioni mediocri non vengono neanche convocate.

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…