La tesi indaga le forme
di rappresentazione e di visualizzazione
delle informazioni. Lo studio e l’attenta
analisi del mondo dell’ Information
design investe la struttura di un discorso
non lineare e le fasi di progettazione
di un artefatto infografico che
ha come punto centrale l’individuazione
delle variabili da assegnare alle differenti
componenti da comunicare.
La Fondazione Venice in Peril si è
dimostrata come valido banco di prova
per la fase progettuale. L’analisi
di alcune mappe storiche ha contribuito
a chiarire le modalità
di rappresentazione delle informazioni.
Dovendo realizzare un progetto
di comunicazione visiva, per una
fondazione, era necessario comprendere
il loro lavoro. Si è ricostruita la storia
degli eventi che hanno generato Venice
in Peril e analizzate le tematiche sulle
quali oggi la fondazione opera.
In costante contatto con Jane Da Mosto
(ricercatrice della fondazione) si è optato
per una sperimentazione che è confluita
nella realizzazione di un artefatto
infografico.
Individuato il messaggio da comunicare,
l’idea è stata quella di realizzare
un video informativo, ovvero far
convergere le informazioni e i dati
raccolti dalla fondazione sulla città
di Venezia in uno spot dalla lettura il più
possibile immediata. Dopo l’analisi dei
dati numerici si è deciso di far interagire
l’astratta grafica delle cifre stimate con
le immagini della città.

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…