Pubblicato in data 16/feb/2013
Il monumento collocato in prossimità del centro storico, è stato realizzato in bronzo fuso per commemorare il cinquantenario della battaglia del 18 settembre 1860.
All'epoca della realizzazione, il Ministero dell'Agricoltura fece piantumare la collina con ventimila pini ed abeti. Circa 150 i quintali di bronzo e quasi seimila i quintali di travertino d'Ascoli. Occorsero quasi due anni per fusione, trasporto e messa in opera dei vari pezzi che compongono il monumento. Vito Pardo vi lavorò per quasi dieci anni, spesso ospite di Paolo Soprani, allora sindaco.
È, nel suo genere, il monumento più imponente tra quelli del territorio italiano.
INFO: comune.castelfidardo.an.it/visitatore/index.php?id=50017

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…