San Martino, 69', anno 2012
Un film di Silvia Poeta Paccati

San Martino ha partecipato al festival Via Emilia Doc Fest 2012 ed al 61 Trento Film Festival

Quale è l’immaginario entro il quale andrebbe poggiata una leggenda perchè possa continuare ad essere raccontata?
Questo film è il risultato di due mesi passati in Valle Camonica, zona montana che interessò l’uomo fin dalla preistoria, alla ricerca delle tracce lasciate dal patrimonio immateriale.
Le persone coinvolte nel film sono il film stesso, luoghi di una topografia filmica, luoghi parlanti, luoghi storie, per raggiungere le quali bisogna servirsi di svariati mezzi di trasporto, metafore di narrazione.
Ogni volta che si racconta una leggenda la si ricrea, allora questo San Martino sa di acqua elettrica e dell’olio di un’ officina meccanica.

Regia, fotografia, montaggio: Silvia Poeta Paccati
Riprese MiniDV: Marco Sabbadini, Silvia Poeta Paccati
Suono: Silvia Poeta Paccati, Federico Chiari
Mastering audio: Lorenzo Dal Ri
Musiche: Pop_X, L’officina della camomilla
Canti: Franca Trotti, Fiorente Bertoni
Parulì, Cóme l’è bèl ol mé paìh, Svegliati mio bel tesor: Coro “Lé orége dè hói” di Bienno con armonie e arrangiamenti di Lorena Avanzini

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…