Qwerty o così va il mondo
Un omaggio a Stephen Jay Gould.
1’ 50’’, b/n, sonoro, 2008

Stephen Jay Gould, uno dei più grandi teorici dell’evoluzionismo, partendo come sempre da un dettaglio, questa volta tratto dalla tecnologia e non dalla biologia, giunge a considerazioni più generali su come va il mondo.
Il sistema Qwerty è quella particolare disposizione delle lettere tuttora in uso sulla tastiera del nostro computer. Tale sistema è tutt’altro che ottimale e nonostante siano state introdotte nel mercato tastiere nettamente superiori per efficienza e praticità , la Qwerty ha avuto il sopravvento.
La Qwerty diventa per Gould metafora dell’andamento del mondo, sia in campo biologico che storico. La storia della vita dipende in modo cruciale da molteplici fattori contingenti che avviano il futuro in canali che nel corso del tempo si approfondiscono, rendendo più improbabile il cambiamento, e rendendo invece possibile il dominio di una tecnologia (la Qwerty) poco efficiente.

Il video consiste nell’associazione di frasi tratte dal testo di Gould che compaiono come se fossero scritte a macchina, con filmati di sportivi, vittoriosi o perdenti, colti nel momento del loro massimo sforzo.
La loro prestazione è solo una delle componenti che li porterà alla vittoria o alla sconfitta, altri fattori, su cui non si può esercitare alcun controllo, contribuiranno a determinare il loro destino, sbattuti al di qua o al di là della linea del discrimine.

Mariateresa Sartori

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…