Voglio usare questo spazio per una volta ad uso esclusivamente personale e per fare un regalo ai ragazzi delle formazioni u15 ed u20.
Sta finendo la stagione ed è normale per me ripercorrere il tempo passato insieme.
Quando vi ho incontrato vedevo i più piccoli spaventati e tra loro sconosciuti. I grandi un branco di cazzari pieni di fragilità.
Dopo un po’ di mesi fatti di lavoro, risate, discussioni e pipponi vari vedo un gruppo che si amalgama: piccoli e grandi insieme, gli uni accanto agli altri, i primi che guardano i secondi, questi che ci si dedicano. Difficoltà per entrambi. Soluzioni trovate collettivamente. Consapevoli, cambiati in meglio, cresciuti.
Oggi infatti vedo altro. I piccoli che hanno superato le loro paure e l’ultima partita lo dimostra. I grandi che si sono dati un senso, delle linee e questo li ha portati a giocarsi una finale.
Il bilancio della stagione sarà fatto, ma non mi interessa ora mancando ancora una partita, la partita.
Posso solo ad oggi ringraziarvi. Si, ringraziare voi ragazzi, che mi avete fatto strillare ed esasperare, disperare ed incazzare, deludere, ma anche ridere e scherzare, convincere e prendere soddisfazioni. Emozioni che sono il pane della vita ed ancor più di un allenatore. Grazie perché ogni giorno mi sento fortunato di fare quello che faccio e sono tornato a farlo con gioia.
Il video che segue è un piccolo omaggio a voi ed al rapporto particolare che lega atleta ed allenatore.
Dal vostro coach
P. B.

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…