Storia:
Buongiorno a tutti sono il Comandate "Mamma Aquila" a capo della Base Italiana O.N.U. nei pressi della cittadina di Savallia.
I nostri satelliti hanno segnalato meno di 12 ore fa un Earth-Strike vicino alla cittadina sita a a pochi chilometri dalla nostra base.
L'oggetto che si è schiantato è segnalato dai nostri radar come un U.F.O. (Unknow Fly Object) e la sua provenienza è sconosciuta, pensiamo poter essere un veicolo spia che ha avuto un malfunzionamento o un satellite fuori uso da alcuni anni e del quale si erano perdute le tracce che è precipitato nella nostra atmosfera.
Nelle prime 2 ore successive allo schianto i nostri rilevatori hanno segnalato una strana forma di onda elettromagnetica alzarsi proprio dal punto dell'impatto.
Le foto satellitari hanno segnalato subito uno strano comportamento degli animali della zona con un innaturale innalzamento della loro aggressività.
Poco dopo ci sono arrivate una serie di segnalazioni che ci avvertivano che anche alcuni abitanti della zona avevano strani comportamenti e dimostravano un aumento della loro ostilità. Alcuni nostri uomini sono stati costretti ad arrestare e portare alla nostra base uno di loro per interrogarlo e cercare di capire che cosa sta succedendo.
L'uomo sembrava fosse ipnotizzato o sotto effetto di una qualche sostanza psicotropa capace di aumentarne la quantità di testosterone in circolo con conseguente aumento della violenza.
In maniera del tutto fortuita abbiamo scoperto che l'uomo reagiva in maniera positiva quando era in presenza di sostanze che lo salvaguardavano da un certo tipo di onde elettromagnetiche. Per nostra sfortuna quando è completamente rinsavito non si ricordava nulla di quanto accaduto e non ci ha saputo fornire alcuna informazione utile sui perché.
L'Ingegnere responsabile delle comunicazioni della nostra base ci ha detto di avere con se un dispositivo Disturbatore-I.E.M. capace di contrastare completamente, nel raggio di alcuni, metri l'effetto di qualsiasi onda elettromagnetica.
Mentre stava trasportando l'apparecchio verso la nostra base abbiamo perso ogni contatto anche con lui.
E' fondamentale per prima cosa ritrovare il Disturbatore-I.E.M. in quanto sarebbe l'unico mezzo capace di difendere la vostra pattuglia dagli effetti delle nefaste onde.
Per cercare di fare luce su questi strani fatti abbiamo fornito le coordinate ad una nostra pattuglia della M.P. e l'abbiamo inviata a bordo di un fuoristrada verso il punto di Earth-Strike con l'ordine di fare chiarezza.
Ahimè tale controllo che doveva essere di pochi minuti si è rivelato essere un'insidia. Dal momento che sono giunti nei pressi di Savallia abbiamo perso ogni contatto con i nostri ragazzi.
Le poche e frammentarie informazioni che ci sono arrivate via radio dagli uomini della M.P. prima che il contatto si interrompesse, parlavano di civili insolitamente armati e che si mostravano apertamente ostili .
Questo è ancor più strano in quanto la comunità Savalliana vive da sempre in armonia con i militari e le famiglie degli uomini impiegati nella nostra base.
Al momento abbiamo isolato le strade di accesso all'area con dei Checkpoint.
Ragazzi dovete recuperare il dispositivo Disturbatore-I.E.M., ripristinare le comunicazioni, ritrovare il fuoristrada (che trasportava anche del Semtex a bordo), ritrovare i nostri uomini della M.P., trovare la fonte degli impulsi che modifica il comportamento degli abitanti di Savallia, fotografarla e cancellare anche con l'uso dell'esplosivo la fonte dell'insano comportamento.
Essendo una missione considerata di routine potevamo farla compiere ad un qualsiasi gruppo di militari da noi in forze ma abbiamo chiamato VOI perché non vogliamo vittime tra la popolazione. Sarete dotati esclusivamente di proiettili stordenti ma per assicurarne l'efficacia dovrete colpire gli ostili nella testa. Questo provocherà uno stordimento con un effetto di circa 3 ore.
Un'ultima raccomandazione...cercate di non stordire i cittadini che non si dimostrano apertamente ostili nei vostri confronti non vogliamo alcun tipo di problema con la popolazione di Savallia quando questa storia sarà finita.
Per ora è tutto, andate e....buonafortuna !!!

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…