SU SPIAGGE DESERTE

Acque tranquille
s’adagiano lente
su spiagge deserte,
ma piene di noi.

Isolati dal mondo
viviamo una storia
che è nostra esclusiva,
segreta e silente.

Nel cielo sereno
sol nuvole sparse
compaiono a volte,
retaggio d’estate.

Mi guardi e non parli,
lo fanno i tuoi occhi,
che come due luci
son fonte di sogni.

E l’onda a noi arriva
con dolce tepore,
bagnando di sé
l’incanto che porta.

Cesare Borroni

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…