Quasi 20 anni fa Paolo Pecora nei suoi laboratori sperimentò la prima idea di estrarre idrogeno dall’acqua, sfruttando il principio dell’elettrolisi, per usi domestici. L’idrogeno, infatti, è uno dei due componenti della molecola dell’acqua, sostanza abbondantissima sul nostro pianeta, facilmente disponibile e non inquinante.
ENERGIA PULITA A COSTO ZERO TG RAI CALABRIA

Quasi 20 anni fa Paolo Pecora nei suoi laboratori sperimentò la prima idea di estrarre idrogeno dall’acqua, sfruttando il principio dell’elettrolisi, per usi domestici. L’idrogeno, infatti, è uno dei due componenti della molecola dell’acqua, sostanza abbondantissima sul nostro pianeta, facilmente disponibile e non inquinante.

Nonostante l’impegno del nostro inventore, però, i materiali e i reagenti chimici utilizzati nei primi esperimenti (stiamo intorno agli anni 90) erano poco adatti a un utilizzo di massa. Col tempo però, gli acidi, i metalli pesanti, le pressioni di esercizio troppo elevate, sono stati abbondanti, portando l’invenzione a livelli di efficienza, facilità d’uso e sicurezza tali da renderla pronta all’uso pratico. Orazio Cipriani, caporedattore Rai di Reggio Calabria, ha potuto ammirare il nuovo ritrovato nei laboratori di Paolo Pecora. Il servizio realizzato dal noto giornalista televisivo in collaborazione col telecineoperatore Giovanni Scavinci è stato trasmesso il 23 luglio 2013 da TG RAI Calabria.

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…