San Lorenzo agli occhi di un osservatore esterno è il quartiere simbolo della vita universitaria, dei locali e delle occupazioni, più o meno recenti, dell'ex Cinema Palazzo e delle ex Fonderie Bastianelli. Vivendo il quartiere accanto ai suoi abitanti, quelli adottati e quelli storici, si scopre un luogo dove l'esperienza di ieri influenza le azioni di oggi e coloro che ancora ricordano i bombardamenti del 19 luglio 1943 e le rivolte studentesche degli anni 70 convivono e collaborano con le nuove generazioni di studenti che oggi abitano il quartiere.
In occasione del settantesimo anniversario dei bombardamenti di San Lorenzo da parte degli alleati, i cittadini, vecchi e nuovi, hanno affisso nei luoghi simbolo del quartiere delle targhe, ricordo degli eventi accaduti in quei luoghi ieri ed oggi.
“Una piccola Repubblica” ripercorre simbolicamente la storia del quartiere attraverso questi eventi, dalle origini popolari ed artigiane ad oggi, passando per quel tragico 19 luglio, evidenziando un'identità comune tra passato e presente, una comunione di valori tra le generazioni.
E' questo a fare di San Lorenzo un luogo a sé, non ancora colpito dall'isolamento e dall'alienazione della metropoli che si dispiega intorno, un quartiere in cui l’anima popolare e libera permea le mura, le strade, gli alberi e i volti delle persone che lo abitano.

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…