'Non è ancora autunno, nell'aria non c'è ancora il giallo delle foglie cadute o la tristezza umida del tempo che più tardi si farà inverno. Ma c'è una traccia di tristezza anticipata, un dolore indossato per il viaggio, nel sentimento in cui siamo vagamente attenti ai diffusi colori delle cose, al tono diverso del vento, alla quiete più grande che, quando scende la notte, si diffonde nella presenza inevitabile dell'universo.'
Fernando Pessoa, 'Il Libro dell'inquietudine'

regia e montaggio: Marco Enea Spilimbergo e Valerio Fiori

con la MINIMA collaborazione di Carlo 'Roka' Banfi

facebook.com/FlareLights

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…