Accompagnare un’idea dalla sua nascita al suo completamento (per esempio, un progetto software) è un viaggio non-lineare che alcuni sembrano essere in grado di affrontare meglio di altri, in particolare modo quando l’esatta destinazione non è chiaramente definita.
È un viaggio che richiede almeno tre elementi chiave: intento, ordine e azione. Questi tre elementi sono molto più legati al business di quanto possa apparire e possono essere utilizzati come un modello efficace per capire e migliorare le dinamiche, i processi, i ruoli e gli artefatti presenti in team e aziende.
In questa presentazione vedremo come i tre elementi chiave sono attivi e presenti, in modi diversi, in aziende Agile e non-Agile; come sono correlati a ruoli e pratiche Agile come Product Owner, backlog e test; in che modo possono essere utilizzati per portare maggiore focalizzazione e allineamento tra diverse aree della nostra organizzazione, azienda o team; e come possano essere una chiave di lettura della complessità organizzativa.
Forniremo anche consigli pratici su come utilizzare i concetti proposti e presenteremo pratiche concrete di immediato utilizzo. Alcuni dei temi toccati saranno:
- saper leggere, da una nuova prospettiva, le dinamiche sommerse in organizzazioni Agile, non-Agile e quasi-Agile
- capire aspetti fondamentali che rendono alcune aziende e team di prodotto più efficaci e funzionali di altre
- comprendere lo spazio organizzativo in cui opera il ruolo di Product Owner, piuttosto che quello dei team tecnici
gestire e popolare il backlog in modo allineato a un intento creativo di business

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…