Consigliato a coloro che hanno fatto l'Università e rimpiangono la sana leggerezza con cui hanno convissuto con l'ozio, suggerito a coloro che non hanno frequentato l'Università e stanno pensando di iscriversi, leggendolo potrebbero ravvedersi. In pratica a tutti coloro che sono passati dalle forche caudine della formazione.
“Chi si forma è perduto” e-book su mnamon.it
(booktrailer autoprodotto dall'autore)

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…