In a tape loop, sound is recorded on a section of magnetic tape and this tape is cut and spliced end-to-end, creating a circle or loop which can be played continuously, usually on a reel to reel machine. I've just applied the same concept for creating this video clip - sampling and editing meaningful images.
"Steve Reich in Italy, Op. 84" is a song composed by assembling heterogeneous material with the aim of creating an original electronic composition. The element that acts as a link to the entire piece is given by a series of samples of the voice of Steve Reich is taken from an interview he granted to the composer Fulvio Caldini in Perugia 03.V.1996 - plus few segments of the song "Rockit "by Herbie Hancock.

fulviocaldini.net/

In un "tape loop", il suono è registrato su una sezione di nastro magnetico e questo nastro è tagliato e incollato dall'inizio alla fine, creando un cerchio o ad anello che può essere riprodotto in continuo, di solito sulla macchina a bobina. Ho applicato lo stesso concetto per la creazione di questo video clip - video-campionando immagini significative.
"Steve Reich in Italy op. 84" è un brano musicale composto dall'assemblaggio di materiale eterogeneo con lo scopo di creare una composizione elettronica originale. L'elemento che fa da collegamento per tutto il pezzo è dato da una serie di campionamenti della voce di Steve Reich tratti da una intervista da lui rilasciata al compositore Fulvio Caldini a Perugia il 03.V.1996 - e da alcune note del brano "Rockit" di Herbie Hancock.

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…