Musica originale composta ed eseguita da Cristina Velardita
Interpreti principali: Julie Greco, Maria Aresu, Lino Natoli, Giuseppa Mangano

“A prima vuci “ era l’augurio che si faceva alle donne affinché il parto fosse veloce ed indolore.

Cosa significa per una donna isolana essere costretta a partorire lontano da casa?
Quanti e quali costi gravano su tutti i cittadini per l’impossibilità di avere un punto nascita sull’isola?
Perché sembra che fosse più facile in passato, quando invece le difficoltà erano maggiori?
Maria è troppo piccola per dare delle risposte, ma non per porsi delle domande.

Chiacchierando in piazza con i suoi amichetti, Maria scopre che il suo fratellino non potrà nascere sull’Isola di Lipari perché nell’unico ospedale dell’arcipelago non ci sono più i “dottori dei bambini”.
Maria non si accontenta di questa spiegazione e corre all’ospedale dove un dottore le conferma questa terribile verità.
Tornata a casa dalla nonna, la accusa di non averla messa a parte di tutti gli aspetti del parto imminente.
La nonna, pur non giustificando l’attuale situazione, frutto di una decisione politica, sdrammatizza raccontando come avvenivano le nascite sull’Isola fino a non moltissimi anni fa.

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…