eroticism

PERFORMANCE ART BY KYRAHM
The work merges my Human Installations in a single performance of strong visual impact. It is inspired by José Saramago: "Like all young men the son of Joseph and Mary was born in his mother’s dirt and blood, in the sticky mucus, suffering in silence". My encounter with the american artist Ron Athey was essencial to the creation of this work. Extreme body art and Christian iconography (here a real crucifixion takes place using body suspension and needles are used to provoke tears of blood), the transition from woman to man, the naked bodies and the nuances of gender (women, men and transgender) allowes parallels between the human and the devine self determination (the Word becomes flesh, God becames man). The work combines the concepts of Judith Butler’s queer theory and Stelarc's considerations on body. "Kyrahm and Julius are Captain Achab of the new body trans-oceanic frontier of existence, able to stop and recreate the world, where poetry becomes the human sacrifice that yields itself (by choice) and suffers (in spite of it) - Marco Fioramanti.
- Among the 30 best gender exploration performances of the world (IDKE festival) USA
- Arte Laguna Prize - Venice
- Werkstadt der Kulturen - Berlin

L’opera è una sintesi inedita della mia ricerca performativa, che unisce in un'unica performance alcune delle mie Human Installations, indicate come "performance dal forte impatto emotivo che utilizzano attraverso un'estetica nuova e coinvolgente il canale della body art " (Marino)
In “Lyfe Cycle – Human Installation II” indago le trasformazioni del corpo nelle varie fasi dell’esistenza. Il piccolo neonato in passato utilizzato come elemento infanzia, tra la Maternità e la vecchiaia, assume un connotato nuovo (il piccolo Gesù) se unito a “Human Installation III: Sacrifice” dove avviene una vera crocifissione con la tecnica della sospensione, e io piango sangue togliendo aghi conficcati nella mia arcata sopraccigliare. Fondamentale per la realizzazione è stato l’incontro personale con l’artista americano Ron Athey, che ha elaborato tutta una serie di performance tra body art e iconografia cristiana. L’opera si ispira agli scritti di Josè Saramago “Il Vangelo Secondo Gesù Cristo”, focalizzandosi sull’aspetto umano e carnale del Cristo. “Come tutti i figli degli uomini, il figlio di Giuseppe e Maria nacque sporco del sangue di sua madre, vischioso delle sue mucosità e soffrendo in silenzio”. (Josè Saramago - Il vangelo secondo Gesù Cristo).
Per la realizzazione dell’opera, ho coinvolto i Bloody Cirkus, artisti della body art estrema provenienti dalla scena underground romana e spagnola.

L’unione con “Obsolescenza del Genere- Human Installations I” ha permesso parallelismi tra l’autodeterminazione umana ( la transizione sessuale) e quella divina (il verbo si fa carne, Dio si fa uomo)
“Kyrahm e Julius Kaiser sono il Capitano Achab della nuova frontiera corporea, trans/oceanica dell'esistenza, capaci di fermare e ri-creare il mondo, là dove il sacrificio diventa poesia verso l'essere umano che
s'offre (per scelta) e soffre (suo malgrado)”. (Marco Fioramanti – Night Italia)

In questa fase Julius Kaiser ( drag King) effettua la trasformazione da donna a uomo sulla scena ed una serie di corpi nudi presentano tutte le sfumature del genere: donna e uomo biologici, donna e uomo transessuali. Completato il rito solenne della vestizione, non è più necessario coprire il volto: l’io è rivelato.

Secondo Romano“ “Obsolescenza del genere” affronta in modo coinvolgente il tema stereotipato della distinzione tra i sessi, presentandone una visione di grande impatto emotivo. Un'esibizione che unisce i concetti filosofici della teoria queer di Judith Butler (che ipotizza che la distinzione tra i sessi è una costruzione sociale) e le considerazioni di STELARC e Orlan sul corpo e la mutazione. Se in STELARC il corpo è obsoleto e la tecnologia è un mezzo per amplificare l’azione corporea ed arrivare alla costruzione di un "organismo nuovo", in Obsolescenza del Genere di Kyrahm e Julius Kaiser l'individuo transessuale ricorre alla chirurgia costruendo un individuo che corrisponde alla propria identità”

La musica che accompagna il video è eseguita nella versione live dal compositore Alessio Contorni, che utilizza strumenti musicali rarissimi.

La performance ha stimolato l’artista Saturno Butto’, che ha realizzato una serie di disegni di me come la Madonna che piange sangue ed è nato il documentario “Kyrahm cryes Blood” film realizzato da Julius Kaiser sulla documentazione della mia ricerca itinerante.

L'opera è proposta al Premio Celeste come azione Live scandita da tre momenti distinti dallo spegnimento e accensione delle luci.

RICONOSCIMENTI e partecipazioni:
Tra le 30 migliori performance del mondo IDKEX FESTIVAL (Columbus,USA)
ARTE LAGUNA PRIZE section Performance Art - ( Venezia)
INTERNATIONAL FESTIVAL – Teatro della Cultura (Berlino)
Mutazioni Profane Body Performance Art Festival – Teatro dell’Orologio (Roma)
Female Extreme Body Art – Rising Love (Roma)
Corpo Nudo e L’io – Night Italia + Extreme Gender Art – Teatro kollatino Underground (Roma)

CREDITS:
Musica: Alessio Contorni e Lisa Gerrards
Direzione della Fotografia: Alessandro Merletti De Palo
Aiuto regia e montaggio: Julius Kaiser
Regia: Kyrahm
Concept e performance art: Kyrahm

con:
Rosa Vartolo
Marcellino Gallotti
Ferpecto
Ellen Santiago
Deborah Cannavò
Bloody Cirkus
Nicola Cinalli
Ezio Gaudio
Antares Misandria
Dario Lepore
Alessandro LLeW
Jurij Zoltan Kurgan
Julius Kaiser
Kyrahm

grazie a
Famiglia Gallotti
Merico Cavallaro
Chiara Crupi
Kollatino Underground
Centro Studi Filosofici e Bioetici

# vimeo.com/13483478 Uploaded 70.8K Plays / / 6 Comments Watch in Couch Mode

eroticism

saubub samen

just porn?

Browse This Channel

Shout Box

Channels are a simple, beautiful way to showcase and watch videos. Browse more Channels. Channels