biologia

Intervento di Umberto Fasol, biologo, docente di Scienze Naturali nel Liceo Alle Stimate di Verona, di cui è Preside.
Il DNA, cioè il "software" o codice che gestisce la cellula, è incredibilmente complesso e dà prova di un ingegno che sorpassa di gran lunga qualsiasi software o sistema di memorizzazione prodotto dall'uomo.
Ai tempi di Charles Darwin la complessità del DNA era avvolta nel mistero. Darwin stesso era affascinato dal modo in cui alcuni caratteri vengono trasmessi da una generazione all'altra, ma sapeva ben poco delle leggi genetiche e ancora meno dei meccanismi intracellulari che governano l'ereditarietà.
Oggi le cose stanno diversamente: i biologi hanno dedicato decenni allo studio della genetica umana e delle istruzioni particolareggiate che sono racchiuse nella straordinaria molecola chiamata DNA (acido desossiribonucleico).
Ovviamente, l'interrogativo principale è da dove siano venute queste istruzioni.
Il DNA ha un set di quattro lettere (A, T, G e C) che, poste in un certo ordine, formano "parole" chiamate codoni. I codoni sono raggruppati in "storie" chiamate geni. I geni contengono in media 27.000 lettere ciascuno e, insieme ai lunghi tratti di DNA che li separano, compongono i "capitoli": i singoli cromosomi. Ci vogliono 23 cromosomi per formare il "libro" completo: il genoma, ovvero il complesso delle informazioni genetiche di un essere umano.
Se il genoma fosse un libro, sarebbe enorme.
Quante informazioni potrebbe contenere? In tutto, il genoma umano è composto da circa tre miliardi di coppie di basi, o pioli, sulla "scala" del DNA.19 Immaginate un volume enciclopedico con più di mille pagine. Il genoma riempirebbe 428 volumi del genere. Aggiungendo la seconda copia contenuta in ogni cellula arriveremmo a 856 volumi. Se doveste scriverlo a macchina, avreste un lavoro a tempo pieno per i prossimi 80 anni senza mai un giorno di vacanza!
Ovviamente il prodotto di tale immane lavoro sarebbe inutile per il vostro corpo.
Come potrebbero centinaia di grossi volumi trovare posto in una microscopica cellula?
E nel vostro corpo di cellule ce ne sono 100.000 miliardi! Comprimere così tante informazioni in così poco spazio è al di fuori della nostra portata.
Un docente di informatica e biologia molecolare ha spiegato: "Un solo grammo di DNA, che secco occuperebbe un volume di circa un centimetro cubo, può immagazzinare le informazioni contenute in circa mille miliardi di CD".
Cosa significa questo? Come abbiamo detto, il DNA contiene i geni, ovvero le istruzioni che servono a formare un corpo umano con le sue caratteristiche individuali.
Ogni cellula contiene l'intero patrimonio genetico.
Il DNA è così ricco di informazioni che un solo cucchiaino d'esso potrebbe fornire le istruzioni per formare 350 volte il numero degli esseri umani in vita oggi!
Il materiale genetico necessario per gli oltre sette miliardi di persone che popolano il nostro pianeta formerebbe a malapena un velo sul cucchiaino.
-------------------------------------------------
Alla luce delle prove esistenti è assolutamente ragionevole e scientifico, credere che siamo il risultato di un progetto intelligente. In ultima analisi è l'evoluzione, non la creazione, a richiedere una grossa dose di fede cieca e a pretendere che si creda nei miracoli senza nessuno che li faccia.
----------------------------------------------
Dopo aver esaminato gli altri video di questo canale senza dubbio sarai convinto che le prove depongono a favore della creazione. E una volta che avrai approfondito la questione usando le tue facoltà di ragionare ti sentirai più sicuro nel difendere le tue convinzioni di fronte agli atei.

j vimeo.com/45562603

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…