Creative video

soundcloud.com/goodfalafel
facebook.com/GOODFALAFEL.page

Una donna innamorata e con il cuore spezzato può essere capace di qualunque cosa, anche di trasformare l'uomo che la ha abbandonata in una quercia secolare! Questa è la storia dietro il singolo estratto dal primo Ep della band palermitana Good Falafel, "DARK LIGHT" Atmosfere cupe, incantesimi e solitudine la fanno da padrone e sfociano in un sound dark e malinconico. Dietro questa favola nera troviamo temi quali l'estraniamento del diverso, e la paura di mostrare al mondo la propria fragilità "Faith lives underground, no one knows about her, she goes out alone in the dark light", questa luce oscura protegge Faith da ciò che del mondo la spaventa, "She speaks with her trees and the creature of the night" e l'unico conforto lo trova in coloro che non possono nè giudicarla ne deluderla; Ma come sempre, l'amore o l'illusione di esso è ciò che può far sperare in un futuro migliore, è così che Faith da se stessa al suo uomo " oh my love there is no one who can ruin this life, hug me and tell you love me, make me your bride!" Quando ella viene però abbandonata dal suo amante, ciò che ancora non era stato spezzato in Faith, quel poco di fiducia negli altri che ancora le era rimasta, svanisce del tutto e sfocia in una vendetta mortale; Gli alberi sdradicano le proprie radici che divengono gambe all'inseguimento del traditore, e quando finalmente riescono ad agguantarlo l'incantesimo ultimo viene scagliato contro di lui, "Branches from your hands, leaves and Knots from hair, so we will finally be united in loneliness!". L'ultima immagine che ci troviamo davanti è quella di Faith che abbandona qualunque speranza ma che finalmente può vivere per sempre insieme al suo amore perduto " She peaks black flowers from her lost love and friend, with these wipes her tears and patches her damaged heart!, she goes out alone in the dark light".

j vimeo.com/88638650

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…