Traveler's and Filmmaker's

ROCCA VISCONTEA DI CASTELL'ARQUATO
Eretta per volontà di Luchino Visconti tra il 1342 e il 1349, la rocca passa nel 1404 agli Scotti, poi a Filippo Visconti. Nel 1466 entra nel patrimonio degli Sforza che la tengono sino al 1707, anno nel quale viene inglobata nel Ducato di Parma e Piacenza. Ancora oggi domina, con le sue torri, il borgo e la Val d'Arda. L'edificio, tutto in laterizio, comprende due parti collegate tra loro: un recinto inferiore di forma rettangolare, più ampio, disposto su due gradoni e uno minore, posizionato più in alto. Sovrasta l'intero complesso il mastio, un tempo isolato, perno della difesa urbana e del sistema di sorveglianza dell'intera vallata.

VISCONTI FORTRESS OF CASTELL'ARQUATO
Built between 1342 and 1349 according to the wishes of Luchino Visconti, the fortress passed to the Scotti family in 1404, then to Filippo Visconti. In 1466 it became a part of the Sforza family’s estate, in 1707 it was incorporated into the Duchy of Parma and Piacenza. The building consists of two connected parts: a lower rectangular shaped enclosure and a smaller one. The village and the entire complex are dominated by the keep, composed of a series of rooms, built one on top of the other, which communicate by means of a system of steps that lead to the summit From here, it is possible to enjoy a splendid panorama, evidence of the old role of the fortress as the pivot of urban defence and the entire Arda Valley’s surveillance system.

j vimeo.com/64942959

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…