1. VILLA DEI MISTERI A PORTO POTENZA PICENA (MACERATA, ITALY)

    16:21

    from etruscanwarrior / Added

    0 Plays / / 0 Comments

    VILLA DEI MISTERI A MONTECORIOLANO DI POTENZA PICENA. Il Montecoriolano è la collina che domina Porto Potenza Picena, dove si trovano i vigneti di varie rinomate aziende agricole sulla strada che conduce a Montecanepino. Originariamente vi sorgeva una villa romana del II secolo d.C. collegata agli antichi centri urbani di Sacrata e Potentia, poi completamente spianata per i lavori di costruzione dell’attuale villa. Fu proprio in quell’occasione che venne scoperta una lapide della romana Gens Coriolana, che diede il nome a questa altura da cui è possibile dominare tutta la costa sottostante. La costruzione attualmente è in stato di completo abbandono, in quanto la superstizione popolare la considera frequentata da spettri e fantasmi che la infestano soprattutto nelle ore serali e notturne: tra questi l’anima perduta del conte Guidobaldo Buonaccorsi, noto per la vendetta e la strage da lui compiuta nella non lontana Villa Buonaccorsi la notte del 16 dicembre 1629, quando massacrò senza misericordia ed in maniera efferata alcuni suoi cugini e conoscenti che si erano indebitamente appropriati di una eredità che gli spettava. Per questo motivo la proprietà fatica a trovare nuovi acquirenti, dopo che i precedenti si sono trasferiti altrove terrorizzati da quanto vi accadeva. Porto Potenza Picena, frazione di Potenza Picena (l'antica Monte Santo fino al 1862), è una località turistica e balneare situata lungo la Strada Statale 16 Adriatica tra Porto Recanati (6 km a nord) e Civitanova Marche (5 km a sud). Da Macerata dista circa 25 km e da Ancona circa 40. Tra Porto Potenza Picena e Civitanova Marche si trova la foce del torrente Asola, lungo circa una quindicina di chilometri, che nasce presso Monte Nuovo nella campagna marchigiana a 222 metri di altitudine e sfocia nel mare Adriatico. Tra le curiosità di questa località il fatto che i residenti invece di inneggiare alla pace tra i popoli abbiano intestato la piazza principale ad un criminale di guerra primo teorico ed esecutore dei bombardamenti aerei terroristici sulle città e le popolazioni civili (piazza Dohuet). Galleria di immagini con fotografie scattate martedì 6 gennaio 2015.

    + More details
    • PORTO POTENZA PICENA GENNAIO 2015 (MACERATA, MARCHE, ITALY)

      11:31

      from etruscanwarrior / Added

      0 Plays / / 0 Comments

      Porto Potenza Picena, frazione di Potenza Picena (l'antica Monte Santo fino al 1862), costa adriatica, provincia di Macerata, Marche, Italia. Località turistica e balneare è situata lungo la Strada Statale 16 Adriatica tra Porto Recanati (6 km a nord) e Civitanova Marche (5 km a sud). Da Macerata dista circa 25 km e da Ancona circa 40. Unico monumento di interesse è l’antica torre di avvistamento attualmente adattata a campanile della chiesa di S.Anna. Tra Porto Potenza Picena e Civitanova Marche si trova la foce del torrente Asola, lungo circa una quindicina di chilometri, che nasce presso Monte Nuovo nella campagna marchigiana a 222 metri di altitudine e sfocia nel mare Adriatico. Tra le curiosità di questa località il fatto che i residenti invece di inneggiare alla pace tra i popoli abbiano intestato la piazza principale ad un criminale di guerra primo teorico ed esecutore dei bombardamenti aerei terroristici sulle città e le popolazioni civili (piazza Dohuet). Riprese video effettuate il 5 e 6 gennaio 2015.

      + More details
      • LA FOCE DEL FIUME POTENZA A PORTO RECANATI (MACERATA, MARCHE, ITALY)

        16:16

        from etruscanwarrior / Added

        3 Plays / / 0 Comments

        Il Potenza è un fiume a carattere torrentizio che attraversa la provincia di Macerata nelle Marche. Il suo nome latino era Flosis e in epoca romana la navigazione fluviale permetteva i collegamenti tra Potentia ed Helvia Recina nella zona di Villa Potenza. Il corso d'acqua nasce nel piccolo comune di Fiuminata in provincia di Macerata e più precisamente dal Monte Pennino (1571 m.s.l.m.). La sorgente ubicata a circa 800 m.s.l.m. ricade nella frazione di Fiuminata Fonte di Brescia. I principali affluenti del fiume sono da sinistra rio Catignano, rio Chiaro, rio di Campodonico, torrente Monocchia, rio di Palazzolo, fosso S.Lazzaro e rio Torbido, mentre quelli da destra sono fosso dell'Elce e torrente Palente. A Pioraco vi confluisce il torrente Scarsito. Altri suoi affluenti sono fosso di Gregoretti, fosso di Parolito e fosso di Pitino. I principali centri della provincia lambiti dal corso del fiume sono il territorio di Fiuminata, dalle sorgenti sino a Pioraco, quindi Castelraimondo, S.Severino Marche e Passo di Treia. Costeggiando la ex-Strada Statale 361 Septempedana arriva a Villa Potenza all'antica Helvia Recina, lambisce Montelupone, Recanati, Potenza Picena e prosegue fino a Porto Recanati, dove si riversa nel mare Adriatico dopo circa 95 km di percorso. Porto Recanati è il più settentrionale comune costiero della provincia di Macerata nelle Marche. Amministrativamente l'odierno comune nasce nel 1893 distaccandosi dal Comune di Recanati del quale era frazione. I Romani fondarono nel 184 a.C. la città di Potentia nell'ambito del processo di colonizzazione della costa adriatica. Le invasioni barbariche e la guerra gotica della prima metà del VI secolo indussero gli abitanti di Potentia a cercare rifugio nelle alture ai lati del fiume Potenza, in zona Montarice e nell'attuale contrada Torretta, oppure risalendo la vallata sistemandosi sulle colline e lasciando alle inondazioni e all’impaludamento le terre abbandonate. Intorno al Castello Svevo (Castrum Maris) per dono di Federico II si è sviluppato il primo nucleo abitativo intorno al XIII secolo. Il castello venne completato solo durante il XV secolo, per il porto ci sarà da attendere. La principale attività dell'epoca era il carico e lo scarico delle imbarcazioni direttamente al castello (chi trasgrediva era soggetto a multe salatissime), ma del porto ancora nulla. Agli inizi del XVI secolo vennero presentati dei progetti per la costruzione del porto (Porto Giulio) per mano del maestro Giorgio Spaventa, ingegnere veneto. Nel 1510 papa Giulio II decise di finanziare l'opera, ma i lavori furono più volte interrotti. Nel 1518 si subì una pesante invasione da parte dei Saraceni, che riuscirono a penetrare nel castello costringendo quindi ad aumentare le difese e a costruire una nuova torre (1575) per delimitare il confine sud portorecanatese (distrutta nel corso della seconda guerra mondiale). Riprese video effettuate domenica 4 gennaio 2015.

        + More details
        • HELVIA RECINA. AREA ARCHEOLOGICA (VILLA POTENZA, MACERATA, MARCHE, ITALY)

          11:03

          from etruscanwarrior / Added

          2 Plays / / 0 Comments

          HELVIA RECINA PERTINAX. AREA ARCHEOLOGICA ROMANA / ROMAN ARCHAEOLOGICAL AREA. Helvia Recina (anche Recina, o Ricina) è situata nella frazione Villa Potenza di Macerata nelle Marche e si è evoluta sulla base di una preesistente città italica forse del III secolo a.C. abitata dai Piceni. Il suo nome è cambiato durante i secoli da Ricina a Recina e infine in Helvia Recina Pertinax. L'origine del nome è incerta anche se gli antichi eruditi che per primi hanno cercato di studiare il sito e i suoi monumenti spesso hanno citato un epigramma piuttosto tardo che dice “Hic Veneris stabant Ericinae templa vetusto tempore (...). Quondam etiam templi nomine dicta fuint”. Fu riportato alla luce nei primi anni del XVI secolo da Niccolò Peranzoni, umanista della corte di papa Leone X e se ne deduce che alla base del nome di questa colonia romana stava un tempio dedicato a Venere Ericina, ricordando che il primo tempio che le fu dedicato fu quello sul Monte Erice in Sicilia fondato dal leggendario Enea. Dalla Sicilia il culto fu poi esportato nel resto della penisola com'è testimoniato dalla presenza di un tempio a Roma del II secolo a.C. La prima notizia certa dell'esistenza di Ricina è del I secolo d.C. tramite Plinio il Vecchio (Nat. Hist. III, 111). L'antica Ricina si trovava lungo la via Salaria Gallica. Al tempo dell'alto impero risalgono i monumenti più importanti. Molti storici sono del parere che la città fosse più antica, considerato che Plinio ne parla come di uno dei centri maggiori del Piceno. I resti del teatro romano del II secolo d.C. sono oggi la testimonianza più importante dell'antica città. Il teatro di 72 metri di diametro era a tre ordini di gradinate, poteva ospitare circa 2000 spettatori e probabilmente era ricoperto di marmi (reimpiegati durante il Medioevo) con capitelli dorici e corinzi. Ancora bene riconoscibili sono l'orchestra, la cavea e il frontescena in laterizio come prevedeva il teatro romano classico. Questi resti danno l'idea di una città di medie proporzioni e florida a causa della contiguità con il fiume Potenza, allora navigabile, che la collegava con il porto del municipio di Potentia sulla foce del fiume omonimo. Un'antica strada lastricata, il ponte romano sul fiume Potenza e i resti di ville decorate con mosaici pavimentali danno l'idea dell'importanza del municipio di Ricina, che Settimio Severo nel 205 elevò al rango di colonia e ribattezzò con il nome di Helvia Recina Pertinax, in onore del suo predecessore l'imperatore Publio Elvio Pertinace. Immagini di archivio e riprese video effettuate sabato 3 gennaio 2015.

          + More details
          • "LIBERTÉ" | création Hommage, Manon² Maya & Caro | Freak View

            03:33

            from Just_iine / Added

            1,471 Plays / / 0 Comments

            Une chorégraphie rendant hommage au triste évènement survenu le 7.01.15 au siège de Charlie Hebdo ainsi qu'à la Liberté. "Je Suis Charlie" Concept -- Manon², Maya, Caro & Justine Fv Vidéo -- Justine Fv Facebook : Just_fv | Freak view Twitter : @Just_iine Chorégraphie -- Manon² Maya & Caro Performed by -- Caro Manon MV Manon Gaignard Maya Osmane Assistante choré & vidéo -- Laurine Gros Musique : Je suis Charlie - Grand Corps Malade

            + More details
            • SIVAL - Conférence de Olivier PROTHON

              49:37

              from Winners Video / Added

              3 Plays / / 0 Comments

              Le marché du vin au ROYAUME UNI Organise par Le SIVAL et la chambre de commerce et d'industrie internationale de Pays de Loire.

              + More details
              • 27 dicembre 2014, Marco e Sara si sposano ...

                03:42

                from sabrinavincifotografa / Added

                652 Plays / / 0 Comments

                + More details
                • Marche du 11 janvier 2015 à Toulouse

                  02:37

                  from TV SOL / Added

                  13 Plays / / 0 Comments

                  Réalisation Hamid Derkaoui

                  + More details
                  • La Lenteur des Nus - Paris, octobre 2014.

                    01:12:18

                    from Lotus EDDE KHOURI / Added

                    25 Plays / / 0 Comments

                    Conception : Lotus Eddé khouri De et avec : Tristan Sénécal, Léa Drouet, Oliver Fischmann, Frederic Bernier, Lotus Eddé Khouri, Jean-Luc Guionnet.

                    + More details
                    • Montpellier est Charlie (Marche du 11 janvier 2015)

                      03:02

                      from Dark Light Studios / Added

                      3,419 Plays / / 0 Comments

                      http://www.facebook.com/darklightstudios.fr Retour sur la marche républicaine du 11 janvier 2015 où 100 000 personnes se sont réunies dans les rues de Montpellier en hommage aux victimes des attentats terroristes. Discours : Olivier Roirand, président du club de la presse Languedoc-Roussillon. http://www.clubpresse.org Cadrage et montage : Clément & Valentin BOYER http://www.facebook.com/darklightstudios.fr www.darklightstudios.fr Musique : Aligning Hearts - Really Slow Motion Matériel : Canon 7D & 60D EF-S 10-22mm f/3.5-4.5 USM EF 100mm macro f/2.8 L IS USM Monopod Manfrotto Glidecam HD-2000 Fader ND Rode VideoMic

                      + More details

                      What are Tags?

                      Tags

                      Tags are keywords that describe videos. For example, a video of your Hawaiian vacation might be tagged with "Hawaii," "beach," "surfing," and "sunburn."