ENGLISH (scorri sotto per la descrizione in italiano):
Previously published on Fighter-Arts.net on the 30th May 2007

Speaking with Morçego (Anderson Da Silva) we asked about the effectiveness of Capoera in a real fight. He told us about the nasty rodas that happen often in Brazil, nothing to do with the peaceful demonstration we're used to see around.
We took this opportunity and asked him to show us examples of fighting techniques and some "dirty" moves (that are not allowed but happen in real Capoeira fights).

Fighter-Arts would like to thank Anderson Da Silva, Gianluca Castaldo.

English translation from spoken portuguese:

Good morning, my name is Anderson Da Silva also known as "o Morçego".
I play Capoeira since I was 3 years old
I began with my dad, he used to call me "Macaquiña" (little monkey)
I started long ago and now I can do what I can do...
...thanks to God and because of a lot of sacrifice.
Now I'd like to show you the meaning of Capoeira
because very often people think that Capoeira is a dance, but in reality it isn't
it is a way of misleading the opponent with a dance but at the end
is a great combat art, a great way of fighting
I'd like to show you some techniques
From the ginga... this for example is called "martello" (hammer)
let's see some other movements... "martello di coscia"...
"pontero" (nail) between the legs
open hand left and right; joelhada (knee smash), godeimi (elbow strike),
rasteira (sweep)
we've seen the "martello" as a damaging technique
if it is very well applied you can send to the hospital your opponent
we've also seen "martello" exteral and internal to the thigh
then "pontero", which is also very dangerous
and "rasteira" which is an unbalancing technique
moreover in Capoeira there are also some "dirty" techniques that shouldn't be done
such as putting a finger in the eyes, biting, hit genitals, and much more.
I've just shown from the "necktie" how to finger the eye, the nose, the mouth
also we've seen an "aremesso" (throwing) and some finalizations
be very careful when you play Capoeira, since the the beginning, let's see why
Capoeira is also this

-----------------------------------

ITALIANO
Pubblicato precedentemente su Fighter-Arts.net il 30 Mag 2007

Parlando col Morçego (Anderson Da Silva), gli abbiamo chiesto dell'efficacia della Capoeira in un combattimento reale. Lui ci ha raccontato di certe rode che capitano spesso in Brasile, niente a che vedere con le pacifiche dimostrazioni che siamo abituati a vedere in giro.
Abbiamo afferrato l'occasione e gli abbiamo chiesto di mostrarci qualche tecnica da combattimento e alcune "sporcate" (che non sono ammesse ma possono capitare nei combattimenti reali di Capoeira)

Fighter Arts ringrazia Anderson Da Silva, Gianluca Castaldo.

Traduzione in italiano:

Buongiorno, il mio nome è Anderson Da Silva
conosciuto anche come "o Morçego"
faccio Capoeira da quando avevo tre anni
ho cominciato con mio padre
lui mi chiamava "Macaquiña" (scimmietta).
Ho cominciato a 3 anni e sono arrivato
dove sono arrivato...
...grazie a Dio e con molto sacrificio.
Mi piacerebbe molto dimostrare quello
che vuol dire Capoeira
perchè molto spesso si crede che la Capoeira
sia una danza, ma in realtà non lo è.
è un modo di "confondere" l'avversario
con la danza ma in fondo è una grande lotta
un grande modo di far combattimento
mi piacerebbe molto potervelo dimostrare
Dalla ginga... questo per esempio si chiama
"martello"
vediamo altri movimenti... "martello di coscia"
"pontero" (chiodo)
tra le gambe
schiaffo sinistro destro
joelhada (ginocchiata), godeimi (gomitata),
rasteira (spazzata)
abbiamo visto il martello come movimento
traumatizzante
se molto ben applicato potete mandare
all'ospedale il vostro avversario
abbiamo poi visto il martello di coscia
e coscia-tricoscia
poi il pontero, anch'esso molto pericoloso
e traumatizzante
e "rasteira" che è uno sbilanciamento
ma dentro tutto questo nella capoeira ci sono
anche altri movimenti, molto sporchi
che in realtà non si potrebbero fare
come infilare un dito nell'occhio,
mordere, colpire i genitali, e molti altri.
Ho appena dimostrato dalla "cravatta"
dita negli occhi, nel naso, nella bocca
una "aremesso" (proiezione)
e alcune finalizzazioni
inoltre bisogna stare molto attenti qunado
si inizia la capoeira, vediamo perchè
La Capoeira è anche questo

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…