La performance DANXYmusic è incentrata sulla possibile relazione tra la danzatrice e il sistema interattivo INCROM-AUXY,
Questo dispositivo, appositamente creato per la compagnia, permette di mixare file audio attraverso la lettura di 6 colori che indossati dall'interprete stabiliscono, oltre alla qualità dei suoni, la durata e la complessità compositiva.
La danzatrice diventa "compositore" in tempo reale di frammenti sonori che vengono assemblati ed elaborati dal movimento nello spazio e dalla coreografia.
Dichiara Ariella Vidach: "In questo lavoro mi sono impegnata a creare esclusivamente la cornice. Il contenuto del quadro si compone in diretta. Né le immagini né i suoni seguono un percorso stabilito, sono al contrario in costante evoluzione per costruire un vero e proprio sistema vivente".

DANXYmusic is a choreographic project that uses technology to create interactive soundscape.
Dancer's movements are detected and tracked by video cameras and computers. The motion detection is transferred and managed by the in house developed software AUXY, which allows live mixing of sounds and music samples. The interactive dance performance creates an augmented reality, where the dancer and the audience can perceive the environment as a visual-soundscape constantly in transformation.

Progetto di / Project by: Ariella Vidach, Claudio Prati
Coreografia e danza / Choreography and dance: Ariella Vidach
Musica / Music: Renè Desalmand
Motion tracking software Incrom: Orf Quarenghi
Audio interactive software Auxy: Riccardo Mazza
Scenografia / Set design: Claudio Prati
Costumi / Costumes: Lou Antinori
Organizzazione / Organization: AIEP
Con il sostegno di / Supported by:
Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Regione Lombardia
D.E.C.S. Divisione Cultura – Cantone Ticino
Pro Helvetia - Fondazione svizzera per la cultura
Comune di Lugano

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…