In Italia continua il processo di cementificazione. Da un lato deturpa il territorio, dall'altro "consuma" letteralmente i terreni un tempo usati per la produzione agricola. Ma ci servono davvero altre costruzioni? Quante sono quelle esistenti non utilizzate? Cosa guadagna un comune edificando? Cosa sono gli "oneri di urbanizzazione"? Quelli di "Stop al consumo di territorio" (e non solo) hanno provato a darci qualche risposta...

di Fabio Valle e Maurizio Bongioanni

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…