Serena Zanardi/Alessandro Marzola :ADM 2011

Citando il titolo dell'omonima canzone di Enrico Ruggeri “Punk prima di te” ci ritroviamo in una campagna qualunque, dove un’enclave di "alternativi" resiste e sopravvive alle mode massificate dei giorni nostri.
Hanno vissuto il 77, l'esplosione del punk solo di riflesso, perchè in Italia i movimenti giovanili arrivano in ritardo.
Il loro "no future" è illuminato dalla voglia di vivere quel momento.
Da decenni è radicato in loro il mito di Londra, il luogo ideale, vorrebbero partire ma rimandando di anno in anno...
Il forte attaccamento alle radici son troppo insiti in loro per affrontare il distacco concreto, così, continuano a lavorare la terra ma vestiti in stile punk.

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…