Assolto. A Cosenza si scrive l'ultimo capitolo di una brutta vicenda giudiziaria. Ne è protagonista, suo malgrado, l'avvocato jonico Francesco Cornicello che è finito nelle sabbie mobili di una querelle dai risvolti nazionali. Ora i giudici dicono che non ha mai avuto alcunché da farsi perdonare. Prima, però, il suo nome è stato indicato come uno dei lupi cattivi di alcune vicende poco chiare legate al malaffare regionale. Come si può rischiare tanto, in Calabria, quando si ha a che fare con quella che si chiama Giustizia? Ce lo chiediamo e troppe ansie ci fanno compagnia...

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…