Assisi (Pg) - Con Frame, la prima mediateca francescana, i pellegrini potranno conoscere un patrimonio eccezionale di documenti e immagini, legati a San Francesco, alla Basilica di Assisi e alla comunità dei frati minori conventuali.

La struttura multimediale, che si trova nei pressi della Basilica inferiore di San Francesco, finanziata da Eni e realizzata tecnicamente da Capware, società leader nella comunicazione innovativa dei beni culturali, è stata inaugurata stamani, presenti, tra gli altri, Angelo Scelzo, sottosegretario al Pontificio Consiglio per le comunicazioni sociali, padre Marco Tasca, ministro generale dell'ordine dei frati minori conventuali, padre Giuseppe Piemontese, custode del Sacro Convento di Assisi, padre Enzo Fortunato, direttore della sala stampa del Sacro convento, e la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini.

Documenti della storia del francescanesimo che, da oggi, saranno accessibili a tutti - in particolare ai pellegrini che ogni giorno salgono su quel colle - grazie a : tre sale multimediali, cinque postazioni interattive, due maxischermi da 10 metri quadri, tre touch screen e uno schermo 3D.

C'è una miniera di documenti e oltre 1.000 immagini, da vivere, ammirare e assaporare: attraverso due touch screen sarà possibile visualizzare oltre 700 documenti e sfogliare bolle, atti, manoscritti, alcuni dei codici miniati più belli al mondo, con la possibilità di ingrandire di dieci volte le preziose e suggestive raffigurazioni che li caratterizzano e li rendono unici.

Ci sono inoltre le riproduzioni digitalizzate dei dipinti di Cimabue, Giotto, Simone Martini e Pietro Lorenzetti presenti nella Basilica inferiore e in quella superiore: sarà possibile fermarsi sui dettagli, ingrandirli, ragionarci su. Un film, dal titolo ''Francesco'', riassume in 25' i passaggi della vita e della testimonianza del Santo, le meraviglie della Basilica, lo splendore degli affreschi. ''Francesco'' e' un film in 12 lingue, destinato ai milioni di pellegrini che da ogni parte del mondo arrivano ogni anno ad Assisi. E c'è un anche un film-documentario in 3D su come i frati vivono la loro giornata nel Sacro convento, scandita dai tempi della preghiera e dell'accoglienza, attraverso un 'tour' virtuale degli ambienti del convento: il refettorio, le celle dei frati, le varie sale, l'appartamento papale.

''La Mediateca San Francesco - sottolinea il custode del Sacro convento, padre Giuseppe Piemontese - è il salotto nel quale i pellegrini, accolti da Francesco, incominciano a conoscersi, a incontrarsi come fratelli, figli dell’Altissimo Onnipotente buon Signore, e ad avere il primo approccio alle ricchezze spirituali ed artistiche nella quali sono immersi nel cuore francescano''.

"Un momento storico per la comunità francescana del Sacro Convento di Assisi che passa dalla comunicazione tradizionale ad una comunicazione innovativa dei beni culturali" Dichiara padre Enzo Fortunato direttore della Sala Stampa del Sacro Convento di Assisi.

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…