ALBERTO GRANADO a Verona [Venerdì 28 Settembre 2007]

Il protagonista del viaggio in AmericaLatina insieme a Ernesto "CHE" Guevara che sarà ospite dell'Associazione ITALIA-CUBA circolo di Verona e dell'ARCI di Legnago.
Indimenticabile protagonista del viaggio in motocicletta con il CHE, recentemente riproposto nel film "i diari della motocicletta".

Nel 1951 Alberto Granado, con l'amico Ernesto Guevara, salì su una vecchia moto e partì per un viaggio attraverso l'America latina che avrebbe segnato il destino di entrambi, mettendoli di fronte al degrado e alla miseria di tanta parte della popolazione. Al loro ritorno, Ernesto avrebbe imboccato la strada dell'impegno rivoluzionario e Alberto si sarebbe dedicato alla cura dei lebbrosi. Si ritrovano nel 1961 nella Cuba conquistata da Fidel Castro, dove il comandante Che Guevara si era ormai stabilito. All'invito del compagno, Alberto lasciò il suo lavoro all'università di Caracas e si trasferì nell'isola, dove contribuì alla rinascita e allo sviluppo della medicina a Cuba, partecipando con entusiasmo alla costruzione di una nuova società.
Durante una serata in suo onore ebbe a dire:"Non voglio fare solenne questo atto. Rimango stupito dal fatto che, per una persona insignificante come me, si sia radunata tanta gente. Mentre venivo in Italia, sull'aereo, pensavo a come potessero amarmi tante persone" confessa un poco imbarazzato alla folla presente, aggiungendo "Poi, mi sono detto che è il sentimento ad unirci. So di avere la possibilità di avvicinare tante persone in quanto sono stato amico del Che e per aver vissuto 46 anni a Cuba e, in questo momento, in cui i mezzi di comunicazione sono in mano ai capitalisti, bisogna cercare altre possibilità per comunicare. Io penso che attraverso l'amore e la giustizia si possa controbattere. Ed è per questo motivo che mi trovo qui"

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…