"La casa dei libri spenti" è un progetto di fusione tra cinema e poesia, in cui i versi di un giovane poeta trovano nelle stanze di un'antica villa la loro perfetta ambientazione. L'attento e sensibile obiettivo di Francesco Liberatore ha fissato in modo suggestivo la figura e le parole di Andrea Giampietro. E' un'opera cinematografica in versi, un lavoro di poesia visiva.

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…