Un tempo, il Palazzo della Sapienza, era un Collegio per giovani, provenienti da diversi Stati italiani dell'epoca, che desideravano studiare all'Università di Pisa. Oggi l'intero edificio potrebbe essere descritto come un campus dato che il primo piano dell'edificio era destinato all'alloggio degli studenti, mentre il piano terra era uno dei luoghi deputati all'erogazione delle lezioni, anche se queste potevano svolgersi in vari luoghi di Pisa. L'epigrafe posta sul muro racconta come Cosimo I diede nuova forza e vigore a un'organizzazione che era attiva fin dal XIV secolo e che, senza l'intervento istituzionale avrebbe potuto chiudere, poiché in gravi difficoltà a causa della mancanza di fondi, delle guerre e delle epidemie di peste che hanno bloccato la crescita dell'attività.

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…