Non fa sconti. E racconta la propria verità sui fatti più importanti degli ultimi tre anni della storia politica di Corigliano Calabro. Cataldo Russo ci presenta così la sua candidatura a sindaco coriglianese, rimandando al mittente ogni possibile critica o accusa sulle proprie responsabilità rispetto alla recente stagione targata "Santa Tecla". Ci sono eccome dei protagonisti in negativo, Russo li indica senza tanti giri di parole: e così, sul banco degli imputati, ci finiscono prima Giovanni Dima e poi Giuseppe Geraci...

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…