di Tommaso Facchin (14', 2013)
A pochi passi dalla stazione centrale di Yongkang (Zhejiang) Huang Caigen – ex operaio vittima di un incidente sul lavoro – ha preso in affitto un garage e lo ha trasformato nella sede di “Small Fish”, organizzazione non governativa che offre supporto e consulenza legale ai lavoratori della città. I migranti arrivati qui provengono dalle province cinesi più povere, non sono giovanissimi (circa il 60% ha più di 30 anni) e hanno una scarsa formazione sia scolastica che professionale. Per tutti loro la destinazione è la stessa: una delle migliaia di fucine in cui si lavorano i metalli e che hanno fatto della città il maggior centro di produzione e vendita di manufatti in metallo di tutta la Cina. Le condizioni di lavoro sono fra le più scadenti del paese e l’ufficio-casa di Huang e i suoi collaboratori è diventato in pochi anni un punto di riferimento per i migliaia di lavoratori che subiscono infortuni nelle officine della città.

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…