Intervista al prof. Francesco Montorsi, Ordinario di Urologia presso l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano in occasione del congresso della Società Italiana di Urologia, SIU, a Riccione.
Presentato in occasione dell’86° Congresso Nazionale della Società Italiana di Urologia, in corso a Riccione, il primo studio sull’efficacia della terapia con tadalafil 5 mg per trattare la disfunzione erettile in uomini affetti da carcinoma prostatico che sono stati sottoposti a prostatectomia radicale con risparmio dei nervi: lo studio, ha dato conferma clinica dell’efficacia della terapia con tadalafil 5 mg.
I risultati indicano che tadalafil 5 mg per uso giornaliero si è dimostrato superiore in termini di miglioramento dell’ IIEF (indice internazionale della funzionalità erettile), rispetto a tadalafil 20 mg al bisogno, quando somministrato subito dopo l’intervento di prostatectomia radicale. Inoltre i dati emersi hanno indicato un altro nuovo aspetto della terapia post prostatectomia: la terapia quotidiana ha mostrato un effetto protettivo dall’accorciamento penieno che si può verificare come conseguenza dell’operazione.

salutedomani.com/il_weblog_di_antonio/2013/10/prostatectomia-radicale-la-terapia-giornaliera-con-tadalafil-%C3%A8-efficace-nel-trattare-la-disfunzione-erettile-siu.html

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…