Per un evento unico come la 26ma Universiade il Trentino si fa in quattro, anzi in dieci. A tanto ammontano le venues nella quali si disputeranno le diverse discipline che richiameranno in questa provincia migliaia di atleti provenienti da oltre sessanta nazioni.
L’organizzazione e le strutture ricettive sono impegnate sul fronte della logistica e dell’accoglienza per ospitare oltre 5.000 persone che dall’11 al 21 dicembre saranno impegnate in un evento che non ha precedenti nella storia dello sport giovanile.
Sci alpino
Lo sci alpino è la disciplina che vanta il maggior livello di partecipazione della manifestazione e solitamente quasi tutti i paesi presenti schierano almeno un atleta al cancelletto di partenza di una delle gare di discesa libera, super G, slalom gigante e slalom, concorrendo anche all’assegnazione della medaglia della «combinata» che riunisce almeno tre risultati delle quattro specialità.
Le gare dello sci alpino saranno ospitate dalla piste della Val di Fassa: in particolare la pista «Aloch» di Pozza di Fassa per lo Slalom Speciale e lo Slalom Gigante e la pista «Nuova Cima Uomo» del Passo San Pellegrino per la Discesa Libera e il SuperG.

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…