"Gli scorci rustici di questo paese, resi maesosi e spettacolari da "La gazza ladra" di Rossini, che dà alle scene un sottile filo di ironia, dove i colori, le case dai mille camini e le ore sul campanile danzano, come i passi lenti del piccione solitario e lo sguardo curioso del gabbiano"

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…