80 MESH - la forma del suono è un progetto di performance acustico-visuale per lastre metalliche vibranti a cura di Marte, con il coordinamento organizzativo di Daniele Torcellini. Tre lastre cosparse di sabbia, collegate attraverso trasduttori a tre voci suonate da un Onde Martenot. La sabbia si dispone in forme più o meno complesse, in relazione alle frequenze sonore con cui le lastre vengono fatte vibrare. La partitura, scritta per le immagini che si formano sulle lastre prima che per le note da suonare, è stata realizzata durante una residenza presso Ardis Hall di Ravenna da Nadia Ratsimandresy. La performance è andata in scena a Ravenna presso Artificerie Almagià il 27 Ottobre 2012 ed è stata affiancata da una mostra temporanea allestita presso la galleria niArt.

Regia e montaggio Miriam Dessì
80mesh.tumblr.com/

j vimeo.com/53000267

Loading more stuff…

Hmm…it looks like things are taking a while to load. Try again?

Loading videos…