1. # vimeo.com/13539468 Uploaded 522 Plays 0 Comments
  2. Il progetto dell'opera proiettiva da far vivere nelle ore notturne sull’installazione “CCCWall” ideata da Kengo Kuma in occasione del Salone del Mobile 2010 per Casalgrande Padana, ha rappresentato una sfida e un’esperienza di collaborazione complessa, sperimentale, innovativa, fra diversi interlocutori: Kengo Kuma e il suo staff per il progetto di allestimento, Studio Visuale per il progetto digitale, Mario Nanni per il progetto di luce.
    Il mix di creatività visiva e competenze tecnologiche all'avanguardia, si è confrontato con l’idea – molto suggestiva – di rappresentare attraverso una visualizzazione “immateriale”, vivida e dinamica, riprodotta su una superficie leggera e fluttuante di super-organza scelta da Kengo Kuma, la solidità del “muro-diaframma” in ceramica bianca dell’opera reale, la “Casalgrande Ceramic Cloud” in fase di completamento presso la sede di Casalgrande Padana a Reggio Emilia. Così l’opera architettonica ha incontrato, a Milano, la sua prima impalpabile trasposizione sul piano dell'immaterialità figurativa.
    Realizzato a monte da Studio Visuale il progetto proiettivo per l’installazione (partendo dalla struttura assemblata di lastre ceramiche per l’opera reale attraverso l’artificio tecnico del timelapse) nel lasso temporale concesso per allestire il cortile de’ Bagni della Statale di Milano, si è passati la sua esecutivizzazione tecnologica che ha comportato la sperimentazione di originali artifici tecnici e luministici confrontandosi con la mutevolezza del materiale di supporto (la super-organza adattata alla funzione di schermo), l’integrazione dell’opera proiettiva con le variabili del contesto dell’installazione, il controllo dell’effetto imprevedibile di immagini, colori, riflessi sulle superfici verticali calibrandoli ritmicamente con la dinamica dei giochi di luce sui ciottoli litici e sui frammenti ceramici disseminati nel cortile.

    # vimeo.com/13455021 Uploaded 65 Plays 0 Comments
  3. Si è conclusa lo scorso 14 aprile l’ottava edizione del Grand Prix, concorso d’architettura d’interesse e notorietà internazionali, promosso e organizzato da Casalgrande Padana che premia con cadenza biennale le migliori opere di architettura realizzate con l’utilizzo dei materiali in grès porcellanato di sua produzione.
    L’Aula Magna dell’Università Statale di Milano, ospitando la cerimonia conclusiva di quest’ultima edizione del premio, ha svolto il ruolo di magniloquente cornice agli architetti vincitori arrivati da tutto il mondo. Prossima all’accogliente spazio la scenografica ambientazione della Mostra “Interni Think Tank”, in occasione del Fuori Salone 2010, evento al quale Casalgrande Padana ha partecipato con “CCCWall”, l’immaginifica installazione del maestro Kengo Kuma.
    Una scelta di prestigio quella di Milano, in continuità con le precedenti edizioni del premio tenutesi in altrettanto celebri sedi, quali il Palazzo della Triennale di Milano nel 2003, la Scuola Grande di San Giovanni Evangelista a Venezia nel 2005, il Salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio a Firenze nel 2007, che tuttavia quest’anno si è svolta in una congiuntura fortunata di eventi. Casalgrande Padana festeggia infatti proprio nel 2010 cinquant’anni di attività, venti di essi accompagnati dalla sistematica “autosservazione” che il Grand Prix stesso [promosso fin dal 1990] costituisce per l’azienda sul tema dell’architettura realizzata con i propri materiali ceramici. L’incontro milanese è stato infatti una preziosa occasione per la valutazione complessiva di un’operazione culturale che è cresciuta e si è affermata nel tempo.
    Grand Prix infatti è riuscito ad ampliare il semplice concetto di “concorso”, con l’aspetto promozionale del materiale ceramico che sottintende, per divenire un momento di confronto e di verifica costante sui temi della ceramica per l’architettura, dell’innovazione tecnologica di produzione, della cultura di progetto in genere.

    Uploaded 1 Play 0 Comments
  4. Casalgrande will host the first work of architecture by Kengo Kuma: the “Casalgrande Ceramic Cloud” will be a new gate to the ceramics district that the Casalgrande Padana company decided to donate to the community and the territory, to contribute to the enhancement of the territory through modern architecture.
    On the occasion of the Settimana milanese del Design 2010, during which the Japanese architect presented an impressive installation anticipating the new work of architecture, Kengo Kuma himself gave a video-interview on the meaning of the very “Casalgrande Ceramic Cloud”, its conception and tangible character. The image and voice of the Japanese architect allow the viewers to approach the ceramic masterpiece which will be inaugurated in Casalgrande, Reggio Emilia.

    # vimeo.com/13386909 Uploaded 284 Plays 0 Comments

Casalgrande Padana Ceramica news

Lab MD Material Design

Browse This Channel

Shout Box

Heads up: the shoutbox will be retiring soon. It’s tired of working, and can’t wait to relax. You can still send a message to the channel owner, though!

Channels are a simple, beautiful way to showcase and watch videos. Browse more Channels.