1. VolumeZero, installazione itinerante, arriva fino a Roma in occasione dell'OpenHouse(4/5maggio 2013).
    Ospite della galleria ComeSe, per la prima volta occupa un suolo pubblico urbanizzato, riproponendo, in veste diversa, la riflessione sulla qualità del costruito e della REALTA' INGESSATA ...
    Un'esperienza trasversale, sotto una veste provocatoria e artistica, che apre la strada ad una ricerca teorica che mira alla qualità piuttosto che alla "densità".
    Un dialogo tra l'immaterialità di uno "SPAZIO VUOTO" e la presenza fisica dell'architettura, che deve necessariamente ritrovare la sua dimensione naturale.
    Uno spazio che ci riporta alle dimensioni domestiche della casa, all'interno del quale la persona può ritrovarsi.
    L'Installazione proposta del gruppo IAM intende muovere le coscienze e sensibilizzare gli animi, al fine di compiere in modo nuovo e consapevole le scelte future.

    # vimeo.com/65902292 Uploaded 37 Plays 0 Comments

Gruppo IAM

Gruppo IAM

L’architettura è sempre stata specchio della consapevolezza collettiva, incapsulamento fisico degli stili di vita in continua evoluzione. Ogni nostra nuova percezione della vita nasce da questa società mutevole e si sviluppa in conseguenza .....
Missione
Attraverso…


+ More

L’architettura è sempre stata specchio della consapevolezza collettiva, incapsulamento fisico degli stili di vita in continua evoluzione. Ogni nostra nuova percezione della vita nasce da questa società mutevole e si sviluppa in conseguenza .....
Missione
Attraverso un percorso critico vogliamo proporre un dibattito che porti a compiere scelte più consapevoli.
Panoramica società
Associazione culturale artistica, volta a promuovere e diffondere la cultura fra i giovani e a proporre occasioni di dibattito e confronto tramite le più diverse iniziative.

COMPONENTI: Arch. Daniela Belleggia_ Arch. Mancini Mauro_ Arch. Guido Graziani_ Arch. Michele Romoli_ Arch. Manolo Tartari_Arch.Dayla Riera

Il gruppo IAM nasce dall’incontro fra due giovani architetti, Michele Romoli (Treia, 1979) e Mauro Mancini (Camerino, 1979) il primo residente a Pollenza (MC), il secondo a Ripe San Ginesio (MC).
Entrambi manifestano sin dagli anni universitari interessi comuni per il territorio, la società, questo oltre al forte desiderio di mettersi in gioco e di comunicare qualcosa di più rispetto a ciò che la libera professione consente, nelle realta “ingessata” in cui vivono, li spinge nel gennaio del 2010 a formare il gruppo di lavoro IAM.
Questo si allarga subito ad altri 3 componenti: Arch. Daniela Belleggia (Penna San Giovanni, 1977), Arch. Guido Graziani (Macerata, 1969), Arch. Manolo Tartari (Treia, 1980).
Tutti esercitano la libera professione ed hanno maturato numerose esperienze formative e professionali, e tutti sono accomunati da un grande senso artistico e comunicativo.
Spinti dagli interessi e dalle numerose attività di ricerca che spaziano dal paesaggio alla città, dall’edificio al design, il gruppo si pone come obbiettivo quello di proporre riflessioni e creare dibattiti, lanciando imput e portando alla luce diverse problematiche.

Browse This Channel

Shout Box

Heads up: the shoutbox will be retiring soon. It’s tired of working, and can’t wait to relax. You can still send a message to the channel owner, though!

Channels are a simple, beautiful way to showcase and watch videos. Browse more Channels.