Carnicats

  1. DOWNLOAD MP3 @ http://reddarmy.com/scarica.php?file=Carnicats_carnicats.zip

    http://myspace.com/carnicats
    http://facebook.com/Carnicats
    http://twitter.com/carnicats

    ////////////// SONG

    Produzione: Kermit
    Arrangiamento: Kermit e Dee-J Deo
    Rec. @ Studiobeat (Treviso): Enrico Della
    Mix @ Wright Way Studios (Baltimora/US): Irko
    Master @ Sterling Sound (NY/US): Tatsuya Sato

    ////////////// VIDEO

    Etichetta: Reddarmy
    Produzione esecutiva: Carnicats
    Direttore artistico: Marco Da Rin Bianco
    Regia: Diego Scandola - Sensaskei Lab.
    Direttore fotografia: Umberto Ottaviani
    Operatore: Edoardo Olivieri
    Coordinamento e produzione: Paola Finali
    Montaggio: Omar Coppini - Sensaskei Lab.

    Thanks to Officine Fotografiche Friulane

    ////////////// SHOP

    T-shirt "fan" in vendita su http://www.friulpoint.it
    Supported by GOLD - http://www.goldworld.it

    ///////////// TESTO SONG

    http://www.carnicats.com/Sito/files/CarnicatsTXT.pdf

    # vimeo.com/7571616 Uploaded 188 Plays 2 Comments
  2. Esibizione live dei Carnicats al festival internazionale Liet Lavlut, a Lulea, in Lapponia (Svezia), il 18.10.2008.

    Canzone estratta dal disco di debutto "Rap par cjargnel" (RA001) di Dek "ill Ceesa" con il quale il quartetto felino si è posizionato al terzo posto del concorso.

    Regia live: Richard Magnusson (diretta SVT2)
    Montaggio e postproduzione: Fulvio ReddKaa Romanin

    http://www.facebook.com/pages/Carnicats/32913232770
    http://www.myspace.com/carnicats
    http://www.reddarmy.com

    OZ DREAM (traduzione italiano) "Sogno australiano"

    /////// Strofa 1

    In aeroporto, in viaggio come sempre
    un posto se ne va e un altro che mi viene in contro:
    ora sto andando piu lontano che mai
    dove mia madre è nata e la mia lingua non la parlano.
    Valigie in mano, finanzieri coi cani
    la terra si allontana, l'inclinazione dell'aeroplano;
    adesso ho tempo per restare seduto
    ginocchia strette - contro i sedili di fronte.
    Qui la luce sembra di un altro colore
    le cose che mangio hanno un nuovo sapore
    anche il sole gira al contrario
    mi sento sottosopra e provo a dirlo a mio fratello;
    lui si gira ma non mi ascolta
    è come se pian piano prendesse un'altra forma:
    siamo nel deserto
    e ho parole cosi secche che non escono dalla mia gola

    /////// RIT

    Ho in mente
    un posto dove sono stato
    ma non so se è verità o se l'ho solo sognato - sognato
    OZ DREAM

    Ho in mente
    un posto dove sono stato
    ma non so se è la verità, o se l'ho solo sognato - è la verità
    OZ DREAM

    /////// Strofa 2

    Tutto un tratto la mia fronte che suda
    la terra calda, l'albero vicino a me brucia,
    attorno al fuoco qualcuno che suona:
    note tutte insieme che cantano alla luna piena.
    La sabbia, il colore delle montagne
    qui è tutto rosso come se fosse sempre il tramonto
    sono al buio ma non sono solo
    nel deserto c'è una luce per ognuno di loro.
    Un occhio si apre, l'altro lo rincorre
    piano piano si abituano a tutta questa luce
    mi sono svegliato, ancora in volo
    Italia - Australia, tredici ore sono passate;
    mia madre che mi guarda
    io che guardo il ghiaccio che si è attaccato sulle ali
    in viaggio come sempre, sono arrivato
    finalmente ho capito: era la verità!

    /////// RIT

    OZ DREAM (testo lingua friulano)

    /////// Strofa 1

    In aeropuart, in viac come simpri
    un puest cal và e un atri ca mi ven in scuìntri
    cumò stoi lant plui lontan che mai
    na che me mari è nassuda e la me lenga no la tabain
    valis in man, financiòs cui cjans
    la tiera si slontana l'inclinazion dal'aereoplan
    cumò i ài timp par resta sentat
    genoi strès -- cuintra il sedil devant
    chi la lus a samea di un atri color
    la roba che i mangj ha dut un atri savor
    encje il soreli al gira al contrari
    mi sinti ribaltat i provi a disilu a gnò fradi
    lui si gira ma no mi scolta
    l'è come se plan plan al stess cjapant un'altra forma
    sin tal desert
    i ài peraulas cussì secjas ca no iessin dal gnò cuel

    /////// RIT

    I ài tal cjaf
    un puest dunà chi soi stat
    ma no sai sa è veretat o si mi lu soi sumiat - sumiat
    OZ DREAM
    i ài tal cjaf
    un puest dunà chi soi stat
    ma no sai sa è veretat o si mi lu soi sumiat - a è veretat
    OZ DREAM

    /////// Strofa 2

    Dut un colp il cerneli ca mi suda
    la tiera a scota l'arbul dongjia di me al brusa
    tor di un fuc al'è qualchidun cal suna
    notas dutas insiema ca cjantin al tont di luna
    il savalòn, il color das mons,
    chi l'è dut ros come sal fos simpri il tramont
    i soi tal gnòt ma no soi besol
    tal desert and'è una lus par ognun di lor
    un voli si vierc, chel atri ai cor daur
    bel plan a si usin a duta chesta lus
    mi soi sveat, cjmò pal aria
    italia - australia, tredis oras son pasadas
    me mari ca mi cjala
    io chi cjali la glacia ca è tacada su palas svualas
    in viac, come simpri soi rivat
    cumò i ài capit, a è veretat

    /////// RIT

    # vimeo.com/3029940 Uploaded 1,116 Plays 1 Comment

Carnicats

Marco Da Rin

http://www.carnicats.com
http://www.myspace.com/carnicats
http://www.facebook.com/pages/Carnicats/32913232770
http://www.reddarmy.com

Carnicats è il nome del quartetto friulano formato da Doro Gjat, Dek Ill Ceesa e G.I.Joe, voci del gruppo, assieme a Dee-J Deo, produttore…


+ More

http://www.carnicats.com
http://www.myspace.com/carnicats
http://www.facebook.com/pages/Carnicats/32913232770
http://www.reddarmy.com

Carnicats è il nome del quartetto friulano formato da Doro Gjat, Dek Ill Ceesa e G.I.Joe, voci del gruppo, assieme a Dee-J Deo, produttore musicale e deejay. I quattro arrivano dalla Carnia come da nome, luogo dove nasce nel 1999 l’omonima crew dei “Cats” come gatti, animali da una parte docili e affettuosi, ma al contempo istintivi e capaci di “graffiare”.

Membri dell'etichetta indipendente black ReddArmy dal 2007, si presentano con il loro primo disco (omonimo) distribuito in tutta Italia da Halidon che giunge dopo il successo nella Regione Friuli-V.G. del lavoro solista di Dek intitolato “Rap par cjargnel” (RA001) interamente rappato in lingua friulana.

Sonorità che legano l'hip-hop a tutti i generi black più vicini come il soul, il reggae e il funk; non solo semplici campionamenti, ma arrangiamenti ad hoc, grazie alle numerose collaborazioni con musicisti e cantanti che stanno allargando gli orizzonti musicali del gruppo.

I “gatti dalla Carnia” raccontano il quotidiano, ne scandiscono le sfumature e i chiaroscuri; scelgono di non portare sul palco i clichè tipici dell'hip hop, ma la vita di ogni giorno, le storie in cui a riconoscersi sono in tanti, abbracciandone lati negativi e aspetti positivi. L'ingrediente vincente è la capacità comunicativa del collettivo dal vivo, connubio di vivacità esplosiva ed espressività brillante che ha permesso di coinvolgere e divertire un pubblico eterogeneo, in continua espansione.

Browse This Channel

Shout Box

Heads up: the shoutbox will be retiring soon. It’s tired of working, and can’t wait to relax. You can still send a message to the channel owner, though!

Channels are a simple, beautiful way to showcase and watch videos. Browse more Channels.