1. Marcella Malacrida 5.tet

    10:46

    from abriga60 www.abriga.it / Added

    552 Plays / / 0 Comments

    “Lingue di fuoco” incendiano la centrale elettrica del Boffetto. Una serata finalmente estiva sancisce, con un notevole afflusso di pubblico, il primo degli appuntamenti di un lungo e intenso weekend di AmbriaJazz 2012. Alla centrale sono più di 250 gli spettatori (allietati anche dal buffet preparato dal ristorante Madras di Sondrio). Il sindaco Aldo Parora, presente insieme a Marcello Seghezzi responsabile Operation Lombardia di Enel Green Power, ha sottolineato la crescita della rassegna di cui il Comune di Piateda è capofila e ha ribadito il suo convinto appoggio all’iniziativa, nata proprio qui nel 2009. In primo piano, comunque, resta sempre la musica. Il quintetto formato dai fratelli sondriesi Marcella (voce) e Martino Malacrida (batteria), delizia gli spettatori con un misto di hot jazz, swing, ballads ed escursioni nel free. La “African Queen” di Horace Silver rivela tutte le doti canore di Marcella, e il preciso contrappunto ritmico di Martino, ottimo drummer. Poi, dopo una breve pausa, Blastula Scarno Duo (in realtà un quartetto) cattura la platea con una devastante versione di “Children of the Night” dal repertorio di Cassandra Wilson. La band formata da Monica Demuru (voce straordinaria), Cristiano Calcagnile (batteria e ogni sorta di percussione) e i due inventivi chitarristi Gabrio Baldacci e Lorenzo Corti si inerpica con assoluta libertà su classici anche rock restituendoli a nuova vita con arrangiamenti tra jazz, psichedelia e rumorismo alla Sonic Youth. Sono quasi tutti di impronta femminile: “Both Sides Now” (che figura anche sulla compilation di ambriaJazz 2012) è di Joni Mitchell, “Dancing Barefoot” di Patti Smith. C’è spazio poi per Nina Simone, Bjork e perfino per la Nilla Pizzi di “Edera” in una rivisitazione che ne modernizza l’antico fascino, oltre a raschianti blues e suggestive canzoni popolari sarde (paese d’origine della Demuru), armene e brasiliane. Il risultato è un mix affascinante di suoni ora impervi, ora dolcissimi e sussurrati che affascina i presenti. Il progetto (presto il disco coprodotto da ambriaJazz) si chiama “Lingue di Fuoco” e davvero ha incendiato la centrale elettrica, con ripetuti applausi e un’ovazione finale per il gruppo, costretto al bis. Per i pochi fortunati rimasti, al termine, visita all’impianto grazie a Enel Green Power e scenografico riavvio delle turbine.

    + More details
    • Blastula.Scarno duo "Lingue di fuoco"

      05:27

      from abriga60 www.abriga.it / Added

      274 Plays / / 0 Comments

      Duo atipico e originale. La loro è una rivisitazione fra jazz, musica contemporanea e canzone d’autore. Parliamo di “Scarno Duo” – il nome è già tutto un programma – che si esibirà alla centrale Enel Green Power del Boffetto stasera (giovedì 26). Dopo una breve pausa, la rassegna di Ambriajazz infatti riprende giovedì inaugurando un’intensa quattro giorni di musica. Nella bellissima centrale di Piateda si esibirà prima (alle 20.30) il Malacrida 5.tet dei due giovani musicisti sondriesi oltre che fratelli, Marcella (voce) e Martino (batteria) Blastula. E poi Scarno Duo con Monica Demuru alla voce, il batterista Cristiano Calcagnile (già nel sestetto di Bollani) e le due chitarre di Gabrio Baldacci e Lorenzo Corti. La serata è organizzata in collaborazione con Comune di Piateda, Enel Green Power e Apsara. Demuru, che già ha portato la sua bravura a Grosio qualche sera fa, proporrà il brano “Both sides now” di Joni Mitchell che, peraltro, è presente nella compilation Ambriajazz 2012 insieme a tutti gli altri protagonisti della kermesse musicale estiva. Demuru è cantante originale, con un’attitudine anche teatrale. Lo scorso anno la si era ascoltata a Castel Grumello, ma quest’anno ci sarà l’aggiunta delle chitarre a rendere ancora più effervescente la serata. Venerdì 27, invece, a castello Grumello, in collaborazione con Fondazione Culturale Montagna in Valtellina e FAI, dalle 20.30 tocca a Three Spirits (Nadia Braito, voce; Stefano Dall’Ora, contrabbasso; Francesco D’Auria, percussioni), seguiti da uno strepitoso solo al trombone di Gianluca Petrella. Giornata piena quella di sabato con salita ad Ambria (1245 m) intorno alle 12, ospite il comune di Piateda, per “Cime domestiche” e le letture dialettali di Luigi Zani. La sera ai Giardini di Palazzo Martinengo (in caso di maltempo all’Auditorium Torelli, la collaborazione è con CID e Comune) i Brass& Melgasc, formazione fiatistica italo-svizzera, precederanno il quartetto “Tubolibre” di Petrella, con Oren Marshall (tuba), Cristiano Calcagnile (batteria) e Gabrio Baldacci (chitarra). Mirko Guerini (sax) e Mirio Cosottini (tromba) dipingeranno i loro curiosi “ritratti sonori” già dal pomeriggio in centro città, nel menu anche l’electro music + visual di Blaobab. Domenica l’ascesa in funivia al Palù (ore 12) sarà allietata da un solo di sax di Guerini dedicato a Fosco Maraini nel centenario della nascita, con letture dal “Nuvolario” da parte dell’attore Stefano Scherini, in collaborazione con il Consorzio Turistico Sondrio e Valmalenco. Si chiude la sera a Palazzo De’Maria Pontaschelli di Chiuro con Balen’Arrubia e i 2not1 di Guerini. Ultima data, dopo una settimana di pausa, il 5 agosto a piazza del Crocifisso a Bormio con un superospite: Fabrizio Bosso in “Spirituals”.

      + More details
      • Ambriajazz 2009

        02:05

        from abriga60 www.abriga.it / Added

        195 Plays / / 0 Comments

        + More details
        • BRING THE SUN HOME / TRAILER

          04:26

          from chiara andrich / Added

          174 Plays / / 0 Comments

          BRING THE SUN HOME a documentary by Chiara Andrich and Giovanni Pellegrini produced by Sole Luna a project by Enel Green Power https://barefootdocumentary.wordpress.com/ Teaser edited by Giovanni Pellegrini

          + More details
          • Inno + Life variations Enrico Zanisi trio

            12:37

            from abriga60 www.abriga.it / Added

            65 Plays / / 0 Comments

            Serata raffinata quella che si è tenuta giovedì alla centrale Enel Green Power del Boffetto a Piateda. Ambriajazz ha fatto tappa nel giardino della struttura Liberty dove si è tenuto un doppio concerto gradevole, dai ritmi più pacati e intensi. Protagonisti il quartetto di Ettore Fioravanti e il trio di Enrico Zanisi, salvo poi concludere con alcuni brani suonati dal quartetto con Zanisi al piano. Pubblico selezionato e come sempre attento ha seguito la serata – anche seduto sul prato – che si è protratta fino quasi a mezzanotte, mentre Enel Green Power, per dar corso al concerto, ha interrotto il funzionamento delle turbine.

            + More details
            • Enel Green Power - Executive Retreat

              04:20

              from Be Legendary / Added

              62 Plays / / 0 Comments

              Executives of Enel Green Power come together as one legendary team. Making the difference by being the difference.

              + More details
              • Ftse Mib, nuovo passo verso target a 22.300. Enel Green Power medie mobili impostate al rialzo

                03:18

                from Brown Editore / Added

                60 Plays / / 0 Comments

                Seduta meno brillante quella che porta alla conclusione dell'ottava, ma comunque al rialzo per l’indice Ftse Mib che fa un altro passo verso il target di area 22300/315 punti, massimi del 19 giugno 2014. Sul fronte opposto l'indice potrebbe arretrare verso 22mila punti soglia psicologica sfruttabile per l'apertura di nuove posizioni long. L'azione Enel Green Power si muove al rialzo oggi a Piazza Affari arrivando a testare la trendline ribassista discendente dai massimi del 6 e 31 ottobre 2014 transitanti a 1, 91 euro. L’impostazione positiva del quadro grafico e sostenuta dal recente incrocio dal basso verso l'alto della media mobile a 14 giorni su quelle a 55 e 100 periodi.

                + More details
                • SINFONIA RINNOVABILE

                  04:45

                  from andrea mura / Added

                  54 Plays / / 0 Comments

                  SINFONIA RINNOVABILE Italy 2014, HD, 4′ Video aziendale di Enel Green Power per l’anno 2014 Regia, fotografia, montaggio: Andrea Mura Assistente alla regia: Daniele Fabrizi Operatori: Simone Perra, Martina Cocco Motion graphic: Gianluca Scuderi Musiche: Francesco Novara, John Castaño Montoya Andrea Mura, vincitore del Premio “When the green comes true – RenewableEnergies through your eyes” nell’edizione del Festival Sole Luna 2013, ha ricevuto l’incarico di realizzare per Enel Green Power il video corporate dell’azienda. “Sinfonia rinnovabile” attraverso le immagini delle diverse energie rinnovabili, i suoni della natura e musiche originali racconta l’avventura di Enel Green Power.

                  + More details
                  • In a colorful world the energy is green

                    01:42

                    from andrea mura / Added

                    53 Plays / / 0 Comments

                    Spot video vincitore del concorso Enel Green Power- Nuove energie 2013 all'interno del Festival Soleluna Un ponte tra le culture

                    + More details
                    • Rio Salado Geyser

                      01:25

                      from LBNL Earth Sciences Division / Added

                      50 Plays / / 0 Comments

                      Movie of geyser eruption near Rio Salado, El Tatio. ESD’s Pat Dobson recently traveled to Chile to explore geothermal-energy collaborations with Chile, and to increase the practical and theoretical experience of Chilean graduate students in geothermal geochemistry and numerical modeling. Read about it: http://earthsciences.typepad.com/blog/2012/12/pat-dobson-chile-and-geothermal-energy.html

                      + More details

                      What are Tags?

                      Tags

                      Tags are keywords that describe videos. For example, a video of your Hawaiian vacation might be tagged with "Hawaii," "beach," "surfing," and "sunburn."